Caratteristiche aumento di capitale Fondiaria Sai 2011

di Stefania Russo 2

L'aumento di capitale Fondiaria Sai 2011 per massimi 450 milioni di euro ha ricevuto il via libera dalla Consob. L'operazione, in particolare...

L’aumento di capitale Fondiaria Sai 2011 per massimi 450 milioni di euro ha ricevuto il via libera dalla Consob. L’operazione, in particolare, prevede l’emissione di 242.564.980 azioni ordinarie che potranno essere acquistate dai soci titolari di azioni ordinarie nel rapporto di 2 azioni di nuova emissione ogni azione ordinaria già posseduta.

Il prezzo fissato per l’acquisto delle azioni di nuova emissione è pari a 1,5 euro per azione, un prezzo che ingloba quindi uno sconto del 39,6%. Il controvalore massimo complessivo dell’operazione è pari a 363.847.470 euro.


Nell’ambito di tale operazione verranno inoltre emesse 85.122.444 azioni di risparmio che potranno essere acquistate dai soci titolari di azioni di risparmio al prezzo di 1 euro per azione, ossia un prezzo che ingloba uno sconto del 35,4%. Il rapporto fissato per l’acquisto delle azioni di risparmio è di 2 azioni di nuova emissione ogni azione di risparmio già posseduta, per un controvalore complessivo pari a 85.122.444 euro.

L’aumento di capitale Fondiaria Sai inizierà lunedì 27 giugno e terminerà venerdì 15 luglio, tuttavia i diritti rimarranno quotati fino all’8 luglio. Nell’ambito di tale operazione il ruolo di global coordinator è affidato a Credit Suisse Securities e Unicredit Bank.

L’operazione di ricapitalizzazione di Fondiaria Sai, così come l’aumento di capitale di Milano Assicurazioni, ricordiamo, sono entrambe operazioni destinate a restituire ossigeno alla galassia Ligresti.

Commenti (2)

  1. come pensate che si possa muovere il titolo fondiaria sai da oggi al 29 luglio???? grazieeeeeee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>