Taglio tassi di interesse Bce a dicembre 2011 secondo Nomura

di Stefania Russo Commenta

La maggior parte degli analisti ritiene che la Banca centrale europea taglierà i tassi di interesse di un ulteriore...

La maggior parte degli analisti ritiene che la Banca centrale europea taglierà i tassi di interesse di un ulteriore quarto di punto percentuale nel corso dei primi mesi del prossimo anno, tuttavia gli analisti di Nomura ritengono che, alla luce della grave situazione di crisi che sta interessando l’economia europea a causa dell’elevato debito sovrano di alcuni Stati membri, è probabile che la Bce deciderà di apportare un nuovo taglio ai tassi di riferimento già in occasione della riunione di dicembre.

NUOVO LIMITE ACQUISTO TITOLI DI STATO BCE

Secondo gli analisti di Nomura, dunque, tra pochi giorni la Bce annuncerà un nuovo taglio portando i tassi di interesse all’1% dall’attuale 1,25%.

NUOVO TAGLIO TASSI DI INTERESSE INIZIO 2012 PREVISTO DAGLI ANALISTI

Nonostante l’anticipo della misura alla fine dell’anno in corso, tuttavia, gli analisti di Nomura si sono detti certi che tale livello verrà poi mantenuto invariato almeno per tutto il 2012. In altre parole, dunque, stando alle previsioni della banca d’affari giapponese, la Bce nel corso del prossimo anno non apporterà alcuna variazione ai tassi di interesse.

L’ultimo taglio ai tassi di interesse, ricordiamo, è stato effettuato nelle scorse settimane, in occasione della riunione di novembre, motivo per il quale la maggior parte degli analisti ritiene che un nuovo taglio non sarà apportato prima del prossimo anno in quanto, sebbene la situazione di crisi non sia affatto da sottovalutare, due misure di ugual tipo a distanza così ravvicinata sono considerate eccessive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>