Target price Enel alzato da Goldman Sachs

di Stefania Russo Commenta

Goldman Sachs ha comunicato di aver alzato il target price sulla quotazione Enel da 5,30 a 5,50 euro, confermando al contempp il rating di "buy"..

Goldman Sachs ha comunicato di aver alzato il target price sulla quotazione Enel da 5,30 a 5,50 euro, confermando al contempo il rating “buy”.

La banca d’affari ha spiegato di aver deciso di alzare il prezzo obiettivo del colosso energetico italiano perchè ritiene che sia molto più attrattivo rispetto agli altri titoli del settore. A rendere ottimista il broker è soprattutto il rendimento da dividendo e la generazione di cassa, a cui si aggiunge la convinzione che una riduzione del livello di indebitamento permetterà ad Enel di rafforzarsi ulteriormente nei paesi emergenti e nel segmento delle energie rinnovabili, dove occupa una posizione di leadership con la controllata Enel Green Power.

Goldman Sachs, inoltre, grazie al suo ampio portafoglio di assets dovrebbe beneficiare in particolar modo dell’aumento dei prezzi dell’energia, nonchè della maggiore richiesta di energia elettrica e di energia da fonti rinnovabili che secondo gli esperti si verificherà nel corso dei prossimi mesi per via del disastro nucleare in Giappone.

Sostanzialmente per le stesse motivazioni la scorsa settimana Nomura ha alzato il suo rating su titolo Enel da “reduce” a “neutral” e il target sul prezzo da 4,40 a 4,90 euro.

A Piazza Affari la quotazione Enel viaggia in terreno positivo registrando nel primo pomeriggio un rialzo dell’1,10% a 4,592 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>