Tod’s promossa dagli analisti, previsioni dividendo

di Stefania Russo Commenta

Goldman Sachs ha alzato il target price sul titolo Tod's portandolo da 88,51 a 99,16 euro, confermando al contempo la raccomandazione "buy"..

Goldman Sachs ha alzato il target price sul titolo Tod’s portandolo da 88,51 a 99,16 euro, confermando al contempo la raccomandazione “buy”.

La banca d’affari ha spiegato che nel corso dell’ultimo trimestre dell’anno è stato registrato un incremento delle vendite in tutto il settore del lusso, circostanza che ha portato a rivedere al rialzo le stime Eps di Tod’s sul 2011 da 4,23 a 4,47 euro per azione. Il trend positivo, tuttavia, si limita all’ultima parte dell’anno, per cui Goldman Sachs ha contemporaneamente rivisto al ribasso le stime Eps 2010 da 3,77 a 3,66 euro per azione.


Unicredit, invece, ha fatto sapere di prevedere per Tod’s ricavi in crescita del 13% nel quarto trimestre dell’anno e vendite in crescita del 10% a 783,2 milioni di euro per l’intero 2010. Nell’ultimo trimestre in particolare, è previsto un incremento del 18% del business retail dovuto in larga parte all’espansione della rete di negozi, mentre decisamente più limitato sarà l’incremento dei ricavi nel settore wholesale per via delle limitate consegne nell’ultima parte dell’anno, la maggior parte delle quali sono avvenute nel corso del terzo trimestre.

L’istituto di Piazza Cordusio, inoltre, ha fatto sapere di prevedere per Tod’s una forte crescita supportata da una valida strategia che punta ai mercati emergenti e un’ulteriore espansione nel mercato europeo. Alla luce di ciò, dunque, l’istituto prevede che i flussi di cassa continuino a garantire le necessità finanziarie per gli investimenti e per la distribuzione di cedole interessanti. A riguardo, in particolare, le stime parlano di un dividendo di 2 euro per azione nel 2010, di 2,2 euro per azione nel 2011 e di 2,4 euro per azione nel 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>