Caratteritiche aumento di capitale Unicredit 2012

di Stefania Russo Commenta

A Piazza Affari il titolo Unicredit segna stamani una flessione di oltre cinque punti percentuali sulla scia...

A Piazza Affari il titolo Unicredit segna stamani una flessione di oltre cinque punti percentuali sulla scia dell’annuncio del Consiglio di amministrazione in merito al prezzo fissato per l’aumento di capitale da 7,5 miliardi di euro che prenderà il via lunedì prossimo.

La riunione del Cda è iniziata questa mattina alle 8:30, in particolare i membri del Consiglio hanno fissato il prezzo dell’operazione di ricapitalizzazione a 1,943 euro per azione.

AUMENTO DI CAPITALE UNICREDIT NEL PRIMO TRIMESTRE 2012

Tale prezzo, dunque, incorpora uno sconto superiore al 40% rispetto al prezzo teorico delle azioni ordinarie Unicredit, calcolato sulla base del prezzo ufficiale di borsa del 3 gennaio 2012. Oltre all’offerta indirizzata al pubblico in Italia è prevista anche un’offerta indirizzata al pubblico in Germania, Polonia e Austria.

RAGGRUPPAMENTO AZIONI UNICREDIT

Nell’ambito di tale operazione, in particolare, verranno offerte 3.859.602.938 nuove azioni ordinarie, per un controvalore complessivo pari a 7.499.208.508,53 euro.

Le azioni verranno offerte agli azionisti nel rapporto di 2 azioni ordinarie di nuova emissione ogni azione ordinaria o di risparmio già posseduta. I diritti di opzione potranno essere esercitati nel periodo compreso tra il 9 e il 27 gennaio in Italia, Germania e Austria, nel periodo compreso tra il 12 e il 27 gennaio in Polonia, dal 9 al 20 gennaio potranno essere negoziati sul Mta e dal 12 al 20 gennaio sulla Borsa di Varsavia. I diritti di opzione non esercitati entro il 27 gennaio verranno offerti sul Mta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>