Dividendo Snam Rete Gas e Terna invariato dal 2012

di Stefania Russo Commenta

Secondo le previsioni di Goldman Sachs i dividendi distribuiti da Terna e Snam Rete Gas saranno praticamente piatti dal 2012 per via della crescita...

Secondo le previsioni di Goldman Sachs i dividendi distribuiti da Terna e Snam Rete Gas rimarranno praticamente invariati dal 2012 per via della crescita molto limitata la cui causa è da ricondurre ancora una volta alla Robin tax, in forza della quale le aziende attive nel settore energetico subiranno un incremento di quattro punti percentuali dell’addizionale Ires sui bilanci per i prossimi tre anni d’imposta.

Goldman Sachs, almeno er ora, non ha ritoccato le previsioni relative alla distribuzione del dividendo di Snam Rete Gas, mentre ha ridotto quelle relative al medio e lungo periodo di Terna.


A causa dell’impatto derivante da questa nuova misura, Goldman Sachs ha anche tagliato i target price di Terna e di Snam Rete Gas portandoli rispettivamente da 3,3 euro a 2,9 euro e da 4 euro a 3,6 euro, ribadendo al contempo rating “sell” su entrambi i titoli.

[TITOLI SETTORE ENERGETICO IN CALO PER ROBIN HOOD TAX]

Il taglio del target price deriva da una riduzione delle stime sugli utili 2011-2013 di entrambe le società, in particolare per Snam Rete Gas il taglio è stato del 14%, per cui ora si stima un Eps 2011 di 0,28 euro per azione dai precedenti 0,33 euro per azione, mentre per il prossimo anno si stima un Eps a 0,29 euro per azione dai precedenti 0,34 euro. Per Terna, invece, le previsioni relative all’utile per azione del 2011 sono state tagliate del 17% da 0,27 a 0,24 euro per azione e quelle 2012 da 0,21 a 0,18 euro per azione.

A Piazza Affari entrambe le quotazioni viaggiano in territorio negativo, in particolare nel primo pomeriggio la quotazione Snam Rete Gas perde circa tre punti percentuali a 3,304 euro, mentre Terna cede oltre tre punti percentuali a 2,384 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>