Giudizio analisti titolo Bper (Banca Popolare Emilia Romagna)

di Stefania Russo Commenta

Il modello di business e le prospettive di crescita di Banca Popolare Emilia Romagna hanno portato gli analisti ad...

Il modello di business e le prospettive di crescita di Bper hanno portato gli analisti ad esprimere un giudizio positivo sul titolo. Non esistono infatti valutazioni negative, il gradino più basso è rappresentato da posizioni neutrali dettate non da dubbi sulle capacità dell’istituto ma dai timori derivanti dal difficile contesto macroeconomico.

Tra le banche d’affari che hanno deciso di esprimere rating “neutral”, preferendo quindi rimanere caute alla luce della congiuntura economica, figurano gli esperti di Exane e Nomura.

PIANO INDUSTRIALE BANCA POPOLARE EMILIA ROMAGNA 2012-2014

Per contro, invece, hanno espresso rating “buy” sul titolo consigliandone di fatto l’acquisto agli investitori gli analisti di Equita, secondo cui Bper è la banca che presenta la più solida capacità di generare utili ricorrenti grazie ad un modello di business a basso rischio e incentrato principalmente sull’attività retail.

PREVISIONI BANCA POPOLARE EMILIA ROMAGNA (BPER) ESERCIZIO 2012

Stesso giudizio è espresso anche Kepler, che è recentemente passata da “reduce” a “buy” per via delle potenzialità di recupero della redditività, e da Centrobanca, che ha fatto sapere di apprezzare soprattutto il rafforzamento patrimoniale. Intermonte ripropone invece rating “outperform” in quanto ritiene che la banca presenta importanti spazi di recupero della redditività.

Banca Akros e Banca Imi hanno invece rating “hold” sul titolo Bper. Più nel dettaglio, la prima reputa che non ci siano miglioramenti tali da portare a migliorare il giudizio, pur apprezzando il rafforzamento patrimoniale e le iniziative volte a ridurre i costi. Banca Imi, invece, ritiene che la redditività continuerà a risentire dell’avversa congiuntura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>