Giudizio analisti titolo Fiat positivo nonostante dati immatricolazioni

di Stefania Russo Commenta

Dopo il calo registrato questa mattina, a Piazza Affari il titolo Fiat segna un rialzo di circa un punto percentuale a 3,748 euro...

Dopo il calo registrato questa mattina, a Piazza Affari il titolo Fiat segna nel pomeriggio un rialzo di circa un punto percentuale a 3,748 euro.

L’inversione di tendenza è stata ricondotta in larga parte alla valutazione positiva arrivata dagli analisti, nonostante i dati negativi riguardanti le immatricolazioni auto Fiat a dicembre 2011 e durante l’intero anno appena trascorso, che hanno registrato rispettivamente una flessione del 19,7% e del 13,8%.

TARGET PRICE FIAT E FIAT INDUSTRIAL TAGLIATO DA GOLDMAN SACHS

Nonostante il calo registrato nel 2011 e nonostante le previsioni per il 2012 siano tutt’altro che positive, diversi analisti sono pronti a scommettere sulle potenzialità della casa automobilistica torinese e sul suo titolo.

PREVISIONI ANDAMENTO MERCATO AUTO 2012

Tra questi figurano gli analisti di Equita Sim, che dopo la diffusione dei dati sulle immatricolazioni auto nel 2011 hanno confermato sul titolo Fiat rating “buy” e target price a 7,5 euro. Secondo gli analisti della sim milanese Fiat riuscirà a rispettare gli obiettivi stabiliti per il 2011 soprattutto grazie al contributo di Chrysler, mentre per il 2012 ci si attende un taglio della guidance di trading profit a 4,6-5,4 miliardi di euro a causa della debolezza dell’economia europea, ma al tempo stesso con un range superiore rispetto all’attuale stima del consensus di circa 3,1 miliardi.

In ogni caso, a prescindere dalle previsioni, la preferenza degli italiani verso le auto del gruppo Fiat risulta evidente dalla classifica delle auto più vendute nel 2011, guidata dalla Fiat Panda e dalla Fiat Punto, che occupano rispettivamente il primo e il secondo posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>