Giudizio analisti titolo Mediaset dopo prima trimestrale 2013

di Stefania Russo Commenta

A pochissime ore dalla pubblicazione dei risultati realizzati da Mediaset nel corso del primo trimestre del 2013, gli analisti di...

500_casting_mediaset

A pochissime ore dalla pubblicazione dei risultati realizzati da Mediaset nel corso del primo trimestre del 2013, gli analisti di alcune tra le più importanti banche d’affari hanno rivisto la loro valutazione sul titolo.

In particolare, gli analisti di UBS consigliano ora agli investitori l’acquisto delle azioni della società del Biscione, avendo portato il rating da “neutral” a “buy”, mentre il target price è stato mantenuto invariato.


Al contrario, hanno alzato il target price e mantenuto invariato il rating gli esperti di Natixis e Société Générale, rispettivamente da 1,20 a 1,80 euro e da 1,6 a 1,7 euro. Tuttavia, nonostante la revisione al rialzo del prezzo obiettivo, gli esperti della banca d’affari francese continuano a consigliare agli investitori di vendere le azioni Mediaset eventualmente presenti all’interno del loro portafoglio di investimenti.

La pubblicazione della prima trimestrale 2013 e la revisione della valutazione da parte degli analisti ha influito positivamente sull’andamento del titolo, che stamane a Piazza Affari viaggia in territorio positivo segnando a poco più di un’ora dall’apertura della seduta un guadagno di oltre quattro punti percentuali a 2,258 euro.

Mediaset, ricordiamo, ha chiuso il primo trimestre del 2013 con un utile pari a 9,3 milioni di euro, in calo rispetto ai 10,1 milioni realizzati un anno prima ma comunque in miglioramento rispetto agli ultimi mesi, considerando che la società ha chiuso in perdita sia i primi nove mesi dello scorso anno che l’intero esercizio 2012. Nei primi tre mesi dell’anno i ricavi sono invece scesi del 15% a 831,6 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>