Previsioni dividendo Acea 2012

di Stefania Russo Commenta

La politica dei dividendi di Acea prevede la distribuzione agli azionisti del 65-70% dell'utile netto consolidato...

La politica dei dividendi di Acea prevede la distribuzione agli azionisti del 65-70% dell’utile netto consolidato, in particolare per quanto riguarda l’esercizio 2011 la società ha deciso di portarsi avanti e di massimizzare gli interessi degli azionisti distribuendo loro un acconto sul dividendo pari a 19 centesimi di euro.

Per quanto riguarda le previsioni sull’ammontare dell’intera cedola, il cui saldo verrà effettuato nel corso della prima parte del 2012, gli analisti di Deutsche Bank prevedono che ammonterà a 0,34 euro per azione.

TUTTI I DIVIDENDI 2012 BORSA ITALIANA

La previsione sul dividendo che Acea distribuirà nel 2012 in relazione all’esercizio 2011 è stata fornita dagli analisti della banca tedesca nell’ambito di un report in cui l’azienda quotata a Piazza Affari è stata definita un asset ben diversificato ma allo stesso tempo con l’esigenza di una strategia ben chiara e definita.

PREVISIONI DIVIDENDI 2012 BORSA ITALIANA

Tra i punti a favore di Acea figurano senza dubbio l’elevata diversificazione del business con una presenza forte nel settore dell’acqua e dell’energia, senza contare le potenzialità di sviluppo nel settore dei rifiuti.

Allo stesso tempo però l’assenza di un quadro normativo ben stabile sull’acqua e l’aumento delle tasse nell’ambito delle attività del comparto energetico mettono in dubbio la capacità dell’azienda di proteggere adeguatamente i rendimenti degli azionisti, nonostante gli esperti ritengono che il recente cambiamento del governo in Italia lascia presagire un contesto politico decisamente più favorevole allo sviluppo delle reti e delle infrastrutture, che rappresentano il core business di Acea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>