Previsioni utile Exor secondo trimestre 2012 secondo Cheuvreux

di Stefania Russo Commenta

Per conoscere i risultati realizzati da Exor nel corso del secondo trimestre dell'anno bisognerà attendere il 29 agosto prossimo...

Per conoscere i risultati realizzati da Exor nel corso del secondo trimestre dell’anno bisognerà attendere il 29 agosto prossimo, tuttavia stamane gli analisti di Cheuvreux hanno fatto sapere di prevedere per la holding della famiglia Agnelli un utile netto pari a circa 70-75 milioni di euro.

Gli analisti della banca francese, che contestualmente alla diffusione delle stime sull’utile netto hanno anche confermato sul titolo rating “outperform” e prezzo obiettivo a 20,7 euro, hanno spiegato che al dato indicato contribuiranno per circa 90 milioni le società del gruppo.


Più nel dettaglio, 30 milioni di euro arriveranno da Fiat, 66 milioni di euro da Fiat Industrial e un saldo leggermente negativo arriverà dalla Juventus, da Cushman & Wakefield e da Sequana. Gli analisti prevedono inoltre 4-5 milioni di euro di oneri finanziari e 10-15 milioni di euro tra costi generali, costi amministrativi e imposte. Exor, ricordiamo, ha archiviato il primo trimestre dell’anno con un utile consolidato di 105,5 milioni dai 44,8 milioni del primo trimestre 2011.

A Piazza Affari stamane il titolo Exor segna un progresso di poco meno di un punto percentuale a 19,1 euro, trainato oltre che dall’andamento positivo dei principali indici azionari anche dal rialzo di Fiat e Fiat Industrial, che in tarda mattinata segnano rispettivamente un guadagno del 2,24% a 4,48 euro e dell’1,14% a 8,415 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>