Rating e target price Eni alzati da BofA

di Stefania Russo Commenta

Bank of America Merrill Lynch ha comunicato di aver alzato il rating sul titolo Eni portandolo da "neutral" a "buy" ed il target sul prezzo da 19,40 a 25 euro..

Bank of America Merrill Lynch ha comunicato di aver alzato il rating sul titolo Eni portandolo da “neutral” a “buy” ed il target sul prezzo da 19,40 a 25 euro.

La banca d’affari ha motivato la sua decisione spiegando che in base al suo punto di vista la presentazione del piano strategico rappresenta l’inizio di una gestione più attiva del portafoglio di asset, in particolare ritiene che mediante alcune dismissioni la compagnia petrolifera italiana potrebbe accrescere ulteriormente il suo valore.


Inutile dire che sulla decisione della banca americana ha influito soprattutto la risalita del prezzo del greggio registrata nel corso degli ultimi giorni e causata dalle turbolenze in Libia, nonchè le recenti previsioni sul prezzo del petrolio 2011. Il rialzo del prezzo del greggio, infatti, secondo le previsioni dovrebbe consentire ad Eni di riuscire a controbilanciare la forte esposizione in Libia.

Infine, Bank of America Merrill Lynch ha detto di ritenere che l’azienda petrolifera italiana sia sottovalutata rispetto alle compagnie petrolifere rivali quotate in Borsa.

La promozione ha influito positivamente sull’andamento del titolo Eni che a Piazza Affari registra al momento un rialzo dell’1,53% a 17,92 euro.

[email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>