Saras in rialzo dopo promozione Goldman Sachs

di Stefania Russo 2

A Piazza Affari il titolo Saras segna un rialzo di oltre sei punti percentuali grazie soprattutto alla promozione di Goldman Sachs, che ha..

A Piazza Affari il titolo Saras segna un rialzo di oltre sei punti percentuali grazie soprattutto alla promozione di Goldman Sachs, che ha alzato il rating sulla quotazione portandolo da “sell” a “neutral” e il target price da 1,6 a 1,8 euro, ossia un rialzo del 23% rispetto alla quotazione attuale.

La banca d’affari ha motivato la sua decisione spiegando di prevedere per i prossimi mesi uno stop del trend ribassista che ha caratterizzato l’andamento della quotazione nel corso degli ultimi mesi.


Contestualmente alla revisione al rialzo del rating e del target price la banca d’affari ha alzato anche le stime di Eps 2011 e 2012 rispettivamente da 0,12 a 0,13 euro per azione e da 0,15 a 0,21 euro per azione, soprattutto alla luce delle previsioni ottimiste relative la margine di raffinazione.

Goldman Sachs, infatti, prevede per il quarto trimestre dell’anno un miglioramento della situazione rispetto allo scorso trimestre. Da settembre, infatti, l’indice Emc benchmark medio di Saras è di circa 1 dollaro al barile, contro gli 0,2 dollari al barile del terzo trimestre. Inoltre bisogna considerare che lo spread diesel/benzina nell’ultimo periodo è passato da 226 a 276 dollari a tonnellata, circostanza che dovrebbe consentire al gruppo di migliorare ulteriormente il proprio premio rispetto al benchmark.

Nonostante le previsioni ottimiste, tuttavia, la raccomandazione si ferma a “neutral” in quanto la stima relativa all’Eps 2011 è solo del 5% al di sopra del consenso Ibes, rispetto al +17% in media delle stime sul settore.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>