Acquisizione Arrow Energy

di Millocca Manuel Commenta

Oggi Shell e PetrolChina hanno avanzato una proposta di acquisizione della società Australiana Arrow Energy..

Oggi Shell e PetrolChina hanno avanzato una proposta di acquisizione della società Australiana Arrow Energy per la somma di 3,26 Miliardi di Dollari Australiani.
La Arrow Energy è la società con la maggior riserva di gas Metano di tutta l’Australia, l’offerta effetuata da Shell e Petrochina consiste nel pagare le azioni ai soci del colosso energetico Australiano 4,45 dollari australiani ad azione.

Questo prezzo è del 28% superiore a quello della quotazione attuale delle azioni, questo 28% equivale ad un dollaro Australiano.
Questa proposta oggi sul mercato Italiano ha influenzato il titolo Eni in salita dello 0, 63% e del titolo Saipem che sale dell’1,28%.



Secondo gli Esperti il titolo Eni offre un ottimo valore vista la buona generazione di cassa della società, il dividendo è ottimo, gli esperti aggiungono anche che prima di comprare le azioni bisogna prima effettuare delle analisi accurate sulle odierne mosse strategiche della Società.

Gli analisti della banca svizzera Ubs la presentazione del piano strategico di Eni sarà molto importante, infatti secondo gli analisti di Ubs ci sarà molto da discutere sui bilanci e le strategie del 2009 , infatti verranno sollevati una seri di questioni che Eni Dovrà Risolvere.

Eni possiede una situazione Economico Patrimoniale e Finanziaria che ha bisogno di un lavoro di Restauro, vista la delusione avuta in Uganda , infatti dopo questo fiasco la strategia di M&A(Fusioni e Acquisizioni) insieme alle strategie della riduzione dei costi.
Secondo gli analisti di Ups Eni deve fornire una visione molto più chiara ed aperta sulle operazioni o questioni fondamentali ancora in atto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>