Vendite Fiat in Aumento in Brasile

di Millocca Manuel Commenta

Fiat ha iniziato il nuovo anno con un incremento delle vendite..

La Fiat ha iniziato il nuovo anno con un incremento delle vendite,infatti le vendite in Brasile a febbraio sono salite del 4,77%.
Le immatricolazioni a febbraio di auto si attestano a 211.371 e le vendite sono cresciute del 3,58%.

Le vendite del mese di febbraio sono state guidate da Fiat che prende una fetta di mercato del 23%, seguita da Volkswagen con una fetta del 20,4% ,General Motor con il 20% e Ford motor con 11,1%.

Questo risultato positivo del trend Fiat è destinato a continuare,infatti secondo Fenabre(associazione Brasiliana degli autoconcessionari) le vendite di Fiat dovrebbero salire del 9,7%.

Marchionne Amministratore delegato Fiat si aspetta uno splendido 2010 in Brasile, però ha paura dei risultati nel resto del mondo soprattutto in Europa dove le vendite sono calate rispetto agli anni precedenti.

Secondo il management dell’azienda Torinese il 2010 sarà un anno duro,ma è convinto che la Fiat dovrebbe essere in grado di affrontarlo.
E’ stata esclusa l’ipotesi di un alleanza con Peugeot.
Per Marchionne il problema non è il marchio Fiat, ma quello dell’Alfa Romeo, infatti secondo l’amministratore delegato Fiat l’Alfa Romeo deve essere potenziata e sostenuta dalla Fiat.

Marchionne conferma che lo sbarco dell’Alfa Romeo in America è previsto per il 2012, questa è un occasione che potrebbe spingere il marchio ,Alfa Romeo ,a un’aumento di vendite.

Secondo gli analisti la separazione dei 2 Marchi dovrà essere svolta soltando quando l’Alfa Romeo si potrà reggere sulle proprie gambe.
Lo scorporo della società americana Chrysrel avverrà nel 2011 visto che quest’anno sarà quello della grande ristrutturazione.
Ieri il titolo Fiat alla borsa di Milano ha fatto segnare un aumento del 1,87%.


<!–adsense–

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>