Aste BTP ottobre 2012

di Stefania Russo Commenta

A fronte della percezione di un leggero miglioramento della situazione macroeconomica del Vecchio Continente, soprattutto...

A fronte della percezione di un leggero miglioramento della situazione macroeconomica del Vecchio Continente, soprattutto a seguito del piano anti-spread predisposto dalla Bce e del via libera alla costituzione del fondo salva-Stati Esm arrivato dalla Corte Costituzionale tedesca, è tornato progressivamente a crescere il numero di investitori che sceglie di puntare sui titoli di Stato italiani a medio e lungo termine.

Per quanto riguarda ottobre 2012, come di consueto, le aste dei BTP (Buoni del Tesoro Poliennali) si terranno in due distinte date, una durante la prima metà del mese e l’altra alla fine del mese.


La prima, durante la quale verranno collocati BTP a tre anni, si terrà giovedì 11 ottobre, mentre la comunicazione contenente tutti i dettagli del collocamento verrà diffusa dal Ministero dell’Economia e delle Finanze lunedì 8 ottobre a mercati chiusi. Il regolamento delle sottoscrizioni è previsto per lunedì 15.

L’altra asta, durante la quale verranno collocati prevalentemente BTP a 5 e 10 anni, si terrà invece martedì 30 ottobre, con relativa comunicazione dei dettagli del collocamento che sarà diffusa giovedì 25, sempre dopo la chiusura dei mercati. In questo caso il regolamento delle sottoscrizioni è fissato per giovedì 1° novembre.

L’investimento minimo per i BTP, come del resto anche per tutte le altre tipologie di titoli di Stato, è di 1.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>