Dollaro in gran salita dopo le decisioni di Bernanke

0
227

Photo Credits - ROSLAN RAHMAN - AFP - Getty Omages - 185032675 A seguito della decisione di avviare il tapering da parte della Federal Reserve Americana, il dollaro ha ottenuto una forte domanda da parte degli investiri.Nella giornata odierna infatti ha registrato una notevole salita rispetto ai principali cross valutari.

Prospettive di investimento per i prossimi mesi

Secondo il commento giornaliero di Vincenzo Longo, market strategist di IG, “Dollaro statunitense in gran spolvero nelle ultime ore verso quasi tutte le valute mondiali in scia alla decisione della Federal Reserve di dare avvio al tapering a gennaio, con una riduzione di acquisti di Treasury e MBS per 10 miliardi di dollari al mese.

L’Agenzia di rating S&P conferma la valutazione su Italia

Era un evento molto atteso che però non ha avuto le ripercussioni temute, soprattutto sui mercati azionari. I meriti vanno tutti a Bernanke che già nelle ultime apparizioni aveva sottolineato che tapering non vuol dire tightening (rialzo dei tassi di riferimento), riducendo le tensioni che si erano venute a creare nelle ultime settimane. Mercati azionari a parte, le altre asset class si sono mosse in linea con le attese, a partire dalle valute, con il dollaro in recupero. Sul fronte bond, i rendimenti sui Treasury sono saliti e quello sul decennale viaggia ora sui massimi da settembre al 2,95%, mentre tra le commodity, l’oro è in forte ribasso e sta mettendo pressione ai 1.200 dollari/oncia. Tra le valute in particolare, si registrano forti pressioni rialziste del dollaro Usa vs le divise emergenti che potrebbero deprezzarsi velocemente man mano che il tapering ridurrà l’afflusso di capitali verso quei Paesi” .

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui