Euro in leggera ripresa

0
77

Questa mattina, l’Euro ha fatto registrare una lieve ripresa. La moneta unica europea è salita toccando quota 1,2650 dollari. La Bce, nella giornata di ieri, aveva fissato il cambio con il biglietto verde a 1,2603.

Oggi è una giornata cruciale per l’andamento della valuta europea. Nel pomeriggio l’Eurotower si riunirà a Napoli, facendo il punto sulla situazione dei mercati e sui dettagli inerenti agli acquisti di Covered Bond e Abs come previsto già dallo scorso mese.

Queste strategie sono state finalizzate per rinvigorire in termini valoriali il mercato creditizio, sostenendo la ripresa dell’economia e facendo diminuire l’inflazione.

Ieri, l’Euro ha cercato costantemente di trovare dei rimbalzi. Si tratta di rimbalzi da tenere in considerazione sul piano tecnico. Ma questi non cambiano, per il momento, quello che è a tutti gli effetti da interpretare come un quadro al ribasso. Il dollaro americano sale e la moneta europea prova a formare minime divergenze al rialzo. Se queste battute al rialzo dovessero essere confermate, potrebbero condurre alla ricerca di resistenze tali da portare l’euro in area 1.2825/60. Tali livelli potrebbero essere un ottimo intervento-cuscinetto per frenare gli eventuali rimbalzi.

La giornata di oggi sarà cruciale. Tuttavia pare essere iniziata sotto una buona stella. Sono prevedibili nuovi ribassi.

Si auspicano ritorni superiori all’rea 1.2695, i quali potrebbero portare a tentativi di raggiungimento di area 1.2715 che fino a quando non dovesse essere superato potrebbe intervenire come resistenza e che se superato potrebbe lasciare spazio verso il più importante 1.2740, oltre il quale la ripartenza verso le resistenze ultime giornaliere potrebbe diventare definitiva.
Non rimane che attendere la riunione dell’Eurotower per saperne di più.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui