Primark apre a Roma, file dalla mattina

0
1440

Apre finalmente il primo negozio Primark a Roma e nonostante le difficoltà, anche economiche, dettate dall’emergenza Coronavirus, si sono create file di attesa per essere presenti e acquistare nel giorno dell’inaugurazione.

primo primark a roma

Accoglienza calda da parte dei clienti

Il punto vendita della Capitale è stato sorge all’interno del Centro Commerciale Maximo. Non stupisce che fin dalla prima mattina vi fossero molti clienti in attesa di entrare nello store: non di rado gli appassionati dei suoi prodotti a basso costo si sono recati negli anni nei punti vendita delle regioni vicini per accaparrarsi il bene voluto.

Nonostante delle lunghe code createsi, non vi sono state resse e assembramenti in modo tale di rispettare le norme di sicurezza Covid. Nonostante le attenzioni prese, i sindacati hanno protestato sottolineando come, usando le parole di Francesco Iacovone dei Cobas, tale inaugurazione sia stata “uno schiaffo in faccia alla salute pubblica, prerogativa della Sindaca. Gli assembramenti sono cominciati di buon mattino e questa inaugurazione rischia di trasformarsi in un innesco virale che aggraverebbe ulteriormente la crisi sanitaria in atto nella città di Roma“.

Sono seguite poi lamentele legate a come i centri commerciali siano “moderne fabbriche della precarietà” e di come sarebbe interessante “andare a verificare le condizioni contrattuali dei tanti commessi“.

Per Primark si tratta del primo negozio a Roma e sesto in Italia su un totale di 38 globali. Lo store che sorge all’interno di Maximo occupa una superficie totale di oltre 4.600 metri quadrati.

Primo store Primark a Roma

primark centro commerciale maximo

Lo store, tra i vari prodotti in vendita mette a disposizione nuove gamme di prodotti sostenibili realizzati grazie all’uso di materiali eco-friendly, riciclati e organici parte di “Primark Cares”  che fa parte di un impegno specifico dell’azienda a svilupparsi sempre di più lungo un binario di sostenibilità.

Soddisfazione per l’apertura dello Store è sata espressa da Colm Ó Floinn, Ambasciatore d’Irlanda in Italia che ha dichiarato come sia stato entusiasmante poter vedere come “un marchio di origini irlandesi stia continuando a crescere registrando un successo dopo l’altro, offrendo così anche maggiori opportunità di impiego nel mercato italiano” in particolare in un momento storico difficile come questo, legato agli effetti collaterali della pandemia nei mercati. Luca Ciuffreda, Head of Sales Italy di Primark ha rincarato la dose:

Siamo entusiasti di inaugurare il sesto negozio di Primark in Italia e non vediamo l’ora di offrire la nostra “Amazing Fashion, at amazing Prices” ai clienti di Roma e delle aree limitrofe. L’Italia è per Primark un mercato molto importante e per questo motivo siamo felici di entrar a far parte della comunità romana”.

La risposta del pubblico fa presagire che il sentimento sia reciproco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui