Daimler accordo Renault

1
84

Domani verrà firmato a Bruxelles l’accordo tra Renault e Daimler, la scelta di Bruxelles non è causale infatti le due case automobilistiche hanno affermato che con questo accordo si vuole dar maggior risalto alla nascita di una nuova potenza europea nel settore automobilistico.
L’obbiettivo delle due società automobilistiche è di diventare più competitive nel mondo.

Questo accordo farà si che le società possano condividere anche i costi tecnologici, questa condivisione della tecnologia farà risparmiare alle aziende una somma di 5 Miliardi di Euro.



Secondo il giornale nipponico Nikkei l’accordo dovrebbe portare a uno scambio azionario per un valore del 3% delle azioni di entrambe le società.
Daimler e Renault puntano, secondo Bloomberg, a ottimizzare i costi di sviluppo di piattaforme e tecnologie per lo sviluppo di city-car, il progetto prevederebbe la condivisioni di tecnologie per la creazione dei modelli Twingo e Smart.

La casa automobilistica Francese aveva chiesto poco tempo fa una partnership con la Fiat per poter produrre dei veicoli di Classe A in Italia, ma Fiat aveva subito escluso l’accordo con la Renault.

La nuova alleanza non punta solo ai mercati europei e americani ma bensì anche ai mercati dei paesi in via di sviluppo come l’India e Cina.
Per quanto riguarda il settore automobilistico nell’ultima settimana ci son o stati enormi cambiamenti con l’acquisto da parte di Geely della società Volvo.

L’accordo tra Renault-Daimler-Nissan darà al mercato automobilistico un grande scossone.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui