L’Europa deve agire subito sul caso Grecia

2
156

Durante un intervista esclusiva da parte della BBC al ministro delle economia greco,Papantoniou, la BBC ha riscontrato che il ministro economico della Grecia esorta l’europa a muoversi negli aiuti alla Grecia, siccome secondo il suo parere se non si aiuta il paese ellenico si rischia una crisi economica simile quella di Lehman Brother’s.

Molti economisti sono molto preoccupati per il caso Grecia, infatti si teme che ci possa essere un nuovo crollo finanziario, ma non solo si pensa anche che la crisi della Grecia possa portare l’intera Europa in crisi



In questa settimana oltre al caso Grecia l’europa è molto intimorita anche dal rating spagna che è passato da AAA a AA, un risultato che incute terrore all’intera Europa.

Per fortuna ieri l’Europa si è messa d’accordo sugli aiuti alla Grecia, infatti ieri Berlino ha dato il via libera ad un programma di aiuti da parte della Germania del valore di 8,8 Miliardi di Euro.

L’accordo tra Unione Europeo e Fondo Monetario Internazionale, prevede lo stanziamento di 45 Miliardi di Euro entro la fine del 2010, che serviranno a rifinanziare il primo debito pubblico Greco che ha scadenza 19 Maggio 2010.
Nelle ultime settimane, gli investitori internazionali hanno dimostrato di essere effettivamente disposti a prestare denaro Grecia.

Fonti | BBC

2 Commenti

  1. […] il ministro delle finanze della Grecia aveva dichiarato che l’Europa doveva agire subito per evitare il crollo dell’economia del paese ellenico, e aveva promesso di effettuare […]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui