Mediobanca riacquisto obbligazioni concluso con successo

0
78

Le due offerte volontarie di riacquisto delle obbligazioni proprie lanciate da Mediobanca si sono concluse con successo. I prestiti oggetto dell’operazione, nove in totale, sono stati individuati tra quelli collocati agli investitori retail tra il 2008 e il 2009 e aventi scadenza nell’anno 2014.

In particolare, al termine del periodo di adesione l’ammontare nominale complessivo delle obbligazioni conferite dagli aderenti è stato di 1,471 miliardi di euro, di cui 1,3 miliardi per la cosidetta offerta A relativa a sei prestiti obbligazionari e 172,64 milioni per la cosiddetta offerta B relativa a tre prestiti obbligazionari.


Mediobanca ha comunicato che tutte le richieste di adesione pervenute validamente sono state accettate. Il regolamente delle adesioni, con pagamento del corrispettivo spettante, è previsto per lunedì 8 aprile 2013.

Attraverso tale operazione, dunque, i soggetti aderenti alle offerte hanno monetizzato il proprio investimento con circa un anno di anticipo, mentre Mediobanca ha modificato la distribuzione temporale delle proprie passività utilizzando la liquidità a sua disposizione. L’intenzione è quella di andare a sostituire quanto riacquistato mediante l’emissione di nuovi titoli che saranno collocati prossimamente.

A Piazza Affari nel primo pomeriggio il titolo Mediobanca viaggia in territorio positivo segnando un rialzo di oltre due punti percentuali a 3,94 euro, in controtendenza quindi rispetto all’andamento dei principali indici azionari del listino milanese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui