Fusione per incorporazione IMA Life

0
105

Via libera alla fusione per incorporazione di IMA Life in IMA S.p.A., società quotata in Borsa a Piazza Affari e leader nel settore delle macchine automatiche per il confezionamento. Il Consiglio di Amministrazione della società ha infatti dato il via libera alla fusione per incorporazione di IMA Life S.r.l. che è interamente controllata da IMA S.p.A..

L’operazione si innesta nell’ambito di quelle azioni finalizzate a semplificare la struttura societaria; trattandosi di una società controllata al 100%, la fusione per incorporazione avviene in via semplificata, il che significa, tra l’altro, che non sono previsti rapporti di concambio o modifiche allo statuto societario.



PREVISIONI DIVIDENDI 2011-2012 IN CASO DI RECESSIONE

L’operazione viene inoltre perfezionata prendendo a riferimento per IMA Life S.r.l. la situazione economica e patrimoniale facente data il 30 giugno del 2011, ovverosia la fine del primo semestre del corrente anno; considerando che il completamento della fusione per incorporazione avverrà entro il corrente anno, l’efficacia della stessa decorrerà poi dall’1 gennaio del prossimo anno.

PREVISIONI EPS 2011 E DIVIDENDO SOCIETA’ QUOTATE

Fondata nel 1961, IMA S.p.A. ha quasi 3.500 dipendenti, dei quali quasi la metà all’estero, e 22 impianti per la produzione e la commercializzazione delle macchine per il confezionamento; i siti, oltre che in Italia, si trovano in Cina, Germania, India, Stati Uniti e Regno Unito a fronte di una capillare rete commerciale che fornisce ai clienti assistenza e servizi di vendita. Oltre a IMA Life, IMA S.p.A. ha tante altre società industriali che fanno parte del Gruppo, tra le quali IMA North America Inc., IMA-PG India Pvt. Ltd., Gima S.p.A. e IMA Life (Beijing) Pharmaceutical Systems Co. Ltd.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui