Andamento Ipo Prada a Hong Kong

1
180

Secondo quanto riferito da Bloomberg, che cita come fonte tre persone molto vicine al dossier, la quotazione di Prada alla Borsa di Hong Kong starebbe procedendo meglio del previsto. Durante il primo giorno di offerta, infatti, almeno stando alle indiscrezioni di stampa, le richieste raccolte sono state tali da andare a coprire interamente l’offerta.

Si tratta ovviamente della domanda proveniente dagli investitori professionali, a cui ricordiamo è però riservato ben il 90% dell’offerta totale.


Il restante 10% riservato agli investitori privati verrà invece offerto nel corso della prossima settimana ad un prezzo che con ogni probabilità sarà compreso tra 4,7 e 6,2 dollari, equivalenti a 3,21 e 4,23 euro, ossia corrispondenti a una valutazione del prezzo/utile per azione 2011 compreso tra 20 e 27.

Le negoziazioni alla Borsa di Hong Kong partiranno il 24 giugno, data a partire dalla quale si ritiene che il 16,5% della società sarà scambiato pubblicamente.

Prada, ricordiamo, attraverso la quotazione in Borsa punta a raccogliere circa 2,6 miliardi di dollari, somma che verrà in larga parte utilizzata per finanziare l’espansione del business nel corso dei prossimi 12-18 mesi, mentre solo una piccola porzione del ricavato (circa il 15%) verrà utilizzata per rimborsare i debiti, contrariamente a quello che era lo scopo iniziale dell’operazione. La quotazione in Borsa, ricordiamo, è stata più volte rimandata nel corso degli ultimi anni e inizialmente l’idea era nata proprio dalla necessità di rimborsare i debiti della società.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui