Domanda e rendimento BOT annuali asta 13 novembre 2012

0
90

Subito dopo le 11:00 di questa mattina, termine ultimo per la presentazione delle richieste da parte degli operatori autorizzati, la Banca d’Italia ha comunicato i risultati dell’asta di BOT (Buoni Ordinari del Tesoro) annuali con scadenza 14 novembre 2013.

Più nel dettaglio, il Ministero dell’Economia e delle Finanze è riuscito a collocare l’intero ammontare offerto, pari a 6.500 milioni di euro, a fronte di una domanda complessiva pari a 11,47 miliardi di euro. Il rapporto di copertura, dato dalla differenza tra ammontare richiesto e quantitativo offerto, è stato di 1,76, in leggera flessione rispetto all’1,77 dell’asta di metà ottobre.


Nel corso dell’asta tenuta questa mattina è stato registrato un ulteriore calo del rendimento lordo di aggiudicazione, che è sceso all’1,762%, equivalente a un prezzo di aggiudicazione di 98,25.

In occasione dell’asta tenuta lo scorso mese e avente ad oggetto titoli di Stato di uguale tipologia e durata, ricordiamo, furono collocati titoli per un ammontare complessivo pari a 8 miliardi di euro a fronte di una domanda pari a 14,16 miliardi di euro. Il rendimento si attestò all’1,941%, equivalente ad un prezzo di aggiudicazione di 98,075.

Dopo i risultati dell’asta di questa mattina, l’attenzione si sposta ora sull’asta in programma per domani e avente ad oggetto il collocamento di BTP (Buoni del Tesoro Poliennali) a tre anni (per maggiori informazioni si veda “Dettagli asta BTP triennali 14 novembre 2012“).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui