Dividendi di giugno 2013

di Stefania Russo Commenta

Dopo i numerosi stacchi dello scorso mese, durante il mese di giugno 2013, in quattro distinte date, staccheranno i dividendi....

500_soldi

Dopo i numerosi stacchi dello scorso mese, durante il mese di giugno 2013, in quattro distinte date, staccheranno i dividendi a favore dei loro azionisti altre società quotate a Piazza Affari.

In particolare, il primo appuntamento di giugno 2013 sul fronte dei dividendi è lunedì 3, quando staccheranno la cedola Astaldi (0,17 euro per azione), Emak (0,2 euro), FNM (0,0115 euro), Hera (0,09 euro) e Irce (0,02 euro). In tal caso la messa in pagamento è prevista per il giorno 6 giugno 2013.


Seguiranno poi gli stacchi di lunedì 10, con messa in pagamento il giorno 13, che interesseranno le seguenti società quotate: CSP International (0,05 euro), Engineering (0,5332 euro) e La Doria (0,06 euro).

Acegas-Aps sarà invece l’unica società presente sul listino milanese che staccherà il dividendo il giorno 17 giugno (0,375 euro per azione), con messa in pagamento giovedì 20. Infine, lunedì 24 giugno 2013 staccheranno il dividendo A2a (0,026 euro), Enel (0,15 euro), Exor (0,335 euro), Exor azioni privilegiate (0,3867 euro), Exor azioni di risparmio (0,4131 euro) e Terna (0,20 euro).

Nel giorno previsto per lo stacco del dividendo, ricordiamo, in sede di apertura della seduta di Borsa dal valore delle azioni che staccano il dividendo quel dato giorno verrà decurtato un ammontare pari al dividendo distribuito. Inoltre, il dividendo spetterà agli azionisti che risulteranno essere in possesso delle azioni in quel momento, essendo irrilevante al riguardo la successiva vendita delle azioni stesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>