Euro in rialzo ma volatile per timori Irlanda

di Stefania Russo Commenta

L'euro registra una lieve ripresa dai minimi di sei settimane nei confronti del dollaro, anche se la situazione resta ancora instabile e incerta..

L’euro registra una lieve ripresa dai minimi di sei settimane nei confronti del dollaro, anche se la situazione resta ancora instabile e incerta a causa de timori relativi alla crisi del debito sovrano in Europa. In questo momento, in particolare, l’attenzione è focalizzata sull’Irlanda che secondo alcune fonti potrebbe ottenere a breve aiuti da parte dell’Unione europea.

L’Irlanda continua a ribadire di non aver alcun bisogno di aiuti esterni, nonostante questo alcune fonti europee continuano a parlare di un imminente intervento, anche se secondo le indiscrezioni si tratterebbe di una forma di sostentamento che non porterebbe ad una riduzione degli eventuali rimborsi dei titoli detenuti dagli investitori.


A riguardo stamane al G20 di Seul, Francia, Germania, Italia, Spagna e Gran Bretagna hanno emesso una nota in cui veniva specificato che in caso di ulteriore salvataggio a favore di un paese dell’area euro, i possessori di bond non sarebbero stati costretti a svalutare i loro asset.

Poco dopo le 16:30 il cambio euro dollaro si attesta a 1,3723, il cambio euro sterlina a 0,8507, il cambio euro yen a 113 e il cambio euro franco svizzero a 1,3387.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>