Emissioni titoli di Stato quarto trimestre 2011

di Filadelfo Scamporrino 5

A valere sul periodo da ottobre a dicembre del 2011, il Mef, Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha comunicato nei giorni scorsi, come di consueto, il programma trimestrale legato all’emissione di nuovi titoli pubblici.

A valere sul periodo dal mese di ottobre al mese di dicembre del 2011, il Mef, Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha comunicato nei giorni scorsi, come di consueto, il programma trimestrale legato all’emissione di nuovi titoli pubblici. Uno di questi, per un ammontare complessivo dell’emissione pari ad almeno 9 miliardi di euro, è il Btp, Buono del Tesoro Poliennale, con decorrenza 15/11/2011, e scadenza 15/11/2014.

Trattasi quindi di un nuovo BTP, ma il Ministero collocherà anche ulteriori tranche di titoli pubblici, che risultano essere in corso di emissione, sulla base delle condizioni vigenti in quel dato momento sui mercati finanziari. Tra questi, ci sono i CCTeu con decorrenza il 15 aprile del 2011, e scadenza il 15 aprile del 2018; i Certificati di Credito del Tesoro Zero Coupon (Ctz) con decorrenza 30 settembre del 2011, e scadenza il 30 settembre del 2013.



SCEGLIERE LA SCADENZA DEI TITOLI DI STATO

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) intende inoltre collocare anche ulteriori tranche di tre Btp; il Btp che, con cedola facciale al 4,25%, ha decorrenza 1 luglio del 2011, e scadenza l’1 luglio del 2014; il Btp con decorrenza 15 settembre del 2011, scadenza il 15 settembre del 2016, e rendimento annuo lordo facciale al 4,75%; ed ancora il Btp che, avente rendimento annuo lordo facciale al 5%, ha decorrenza l’1 settembre del 2011, e scadenza l’1 marzo dell’anno 2022.

INVESTIRE NEI BTP NEL 2011

Come al solito, anche al fine di assicurare eventualmente efficienza al mercato secondario, il Mef si riserva inoltre di collocare ulteriori tranche di titoli di Stato, compresi anche quelli che non risultano essere più in corso di emissione.

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>