Imparare a giocare in Borsa

di Stefania Russo 5

Imparare a giocare in Borsa non è affatto cosa semplice, soprattutto perché per realizzare dei cospicui guadagni non esistono delle regole...

Imparare a giocare in Borsa non è affatto cosa semplice, soprattutto perché non esistono delle regole che garantiscono una seppur minima remunerazione. Investire in Borsa è infatti molto rischioso, tuttavia chi intende tentare di guadagnare investendo i propri risparmi in titoli azionari deve anzitutto documentarsi bene in modo tale da conoscere le principali strategie di investimento.

A tal fine può risultare utile approfondire la Teoria di Dow e l’analisi tecnica, ossia una serie di principi posti alla base dell’analisi tecnica delle azioni e che nonostante siano stati formulati dal fondatore del Wall Street Journal oltre cento anni fa vengono ancora oggi utilizzati da tantissimi investitori in tutto il mondo.

COSA SONO I FUTURES

Utili per capire bene come riuscire a guadagnare grazie ai mercati azionari sono anche le Regole di Gann e le Onde di Wolfe, nonchè le previsioni degli analisti e che vengono puntualmente espresse mediante le raccomandazioni di Borsa o rating. Tutte queste teorie risultano utili per scegliere le azioni su cui investire, tuttavia bisogna inoltre capire bene quando investire in Borsa, dal momento che individuare il periodo giusto è essenziale per investire in Borsa senza correre rischi inutili, o quantomeno per limitarli il più possibile.

DIFFERENZA TRA AZIONI E OBBLIGAZIONI

Può inoltre essere utile analizzare i principali errori commessi dagli investitori e che vengono analizzati nell’ambito della cosiddetta finanza comportamentale.

Dopo essersi documentati bene il passo successivo consiste nel provare a guadagnare soldi acquistando e vendendo titoli azionari, tuttavia prima di investire soldi veri è bene testare le proprie capacità simulando l’investimento attraverso uno dei tanti siti internet che consentono di giocare in Borsa per finta (leggi “Giocare in Borsa simulazione“).

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>