Migliori titoli azionari primo trimestre 2011

di Stefania Russo Commenta

Il primo trimestre 2011 è stato caratterizzato da eventi di grande rilevanza sul fronte economico, a cominciare dal terremoto in Giappone...

Il primo trimestre 2011 è stato caratterizzato da eventi di grande rilevanza sul fronte economico, a cominciare dal terremoto in Giappone e dall’allarme nucleare, fino ad arrivare alle turbolenze nella parte settentrionale del continente africano e alla guerra in Libia.

Secondo una parte di analisti, nonostante gli eventi sopra citati hanno indubbiamente avuto un effetto negativo sul settore azionario, la ripresa economica sta proseguendo, per cui è probabile che nell’anno in corso le performance migliori vengano registrate dai comparti a crescita sostenuta.


Tra questi figurano i materiali per costruzioni (+6%), l’hi tech (+2,88%) e l’energia (+7%). L’alternativa ai titoli a crescita sostenuta sono le azioni ad alto dividendo, in questo caso i settori consigliati sono quello delle telecomunicazioni, delle utilities e dell’Oil & Gas.

Per quanto riguarda il primo trimestre 2010, nella classifica dei migliori titoli di Piazza Affari figura al primo posto Bulgari con un rialzo del 51,52% da inizio anno. Seguono Lottomatica (+32,20%), Buzzi Unicem (+23,30%), Unicredit (+18,35%), Mediolanum (+17,38%), Enel Green Power (+13,92%), Enel (+13,85%), Prysmian (+13,73%), Parmalat (+13,37%) e Telecom Italia (+12,10%).

In Europa, invece, sul podio troviamo Alcatel Lucent (+67,89%), Acciona (+47,40%) e Taylor Wimpey (38,46%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>