Yen sui minimi a 8 mesi sul forex

0
114

Il clima di risk on presente sui mercati finanziari sta mettendo in ginocchio lo yen, che in simili frangenti tende a perdere velocemente valore. Infatti, quando c’è forte appetito per il rischio, gli investitori si liberano delle valute rifugio (yen e dollaro americano) per fare incetta di valute potenzialmente in grado di offrire maggiori rendimenti. La speculazione, poi, attacca le valute rifugio accentuando i ribassi. Così oggi lo yen è sceso sui minimi più bassi degli ultimi 8 mesi contro le principali monete internazionali.

Sul forex il tasso di cambio dollaro/yen è salito fino a 82,93, toccando il livello più alto da inizio aprile scorso. Da un punto di vista tecnico, il breakout dell’area di resistenza di 82,80 dovrebbe consentire ai prezzi di superare quota 83 e spingersi verso i target successivi. In attesa della riunione della FED di stasera, il cambio sembra ben impostato per cui una chiusura superiore a 83 dovrebbe facilitare l’ascesa delle quotazioni fino a 83,50 prima e 84 poi.

COME GUADAGNARE CON IL FOREX

Non si ferma nemmeno l’ascesa del tasso di cambio euro/yen, salito sui massimi degli ultimi 8 mesi sopra la resistenza di area 108. I prezzi hanno finora toccato un top di giornata a 108,19. Nelle ultime tre sedute il cambio ha guadagnato più di 200 pip. Dai minimi di fine luglio scorso di area 94, il cambio euro/yen è salito del 15% circa in poco più di 4 mesi.

COME INVESTIRE NEL FOREX

Lo yen perde quota anche contro la valuta britannica. Il tasso di cambio sterlina/yen è salito quest’oggi fino a 133,88, sui livelli più alti da inizio giugno 2011. Il breakout della resistenza di 133,50, se confermato in chiusura, dovrebbe consentire ai prezzi di salire fino a 135 nei prossimi 5-7 giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui