Sterlina ed Euro ai minimi Storici

1
97

Ieri la Sterlina fa segnare un minimo storico contro il dollaro portandosi a quota 1,50( 1 Sterlina vale 1,50 dollari), questo calo è dovuto in grosso modo dal sondaggio effettuato da yougov secondo i quali il partito laburista sono a quota 35% e il partito conservatore al 37%.
Questa situazione potrebbe portare una mancanza di una chiara maggioranza che potrebbe ostacolare le azioni per ridurre il debito pubblico della Gran Bretagna.



L’Euro ieri invece tocca i minimi storici portandosi a quota 1,35(1 Euro vale infatti 1,35 dollari), questa situazione è dovuta dalla crisi Greca che se non verrà fermata farà scendere la moneta unica ad un valore ancora più basso.
Il commissario dell’Unione Europea chiede alla Grecia di velocizzare i passaggi delle misure aggiuntive, facendo ciò il rischio per l’economia Europea di crollare verrà meno.
Il ministro Greco delle finanze ribadisce di aver già preparato un pacchetto di misure di sicurezza che porterà un taglio del debito pubblico.

Lo Yen Giapponese si sta rafforzando su tutti i fronti monetari, cross dollaro/yen in calo a 89,10(1 dollaro vale 89,10 yen), cross euro/yen 119,88 (1 euro vale 119,88 yen).
Questo rafforzamento è dovuto dal calo del tasso di disoccupazione del Giappone che si staziona al 4,9% l’esatta metà del livello di disoccupazione europea che sfiora il 10%.
Il dollaro Australiano è in minimo rialzo dopo il via libera della Reserve Bank of Australia di effettuare il 4 rialzo della valuta.

In Europa aumentano l’economia legata alla Svizzera infatti la Produzione Interna Lorda(pil) Svizzera è aumentata nel ultimo trimestre 2009 dello 0,7%.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui