Stacco dividendi 20 giugno 2011

0
204

Sull’andamento negativo dell’FTSEMib pesa lo stacco dei dividendi previsto per oggi da alcune grandi aziende energetiche. Tra queste figurano Enel, Tenaris e Terna, che distribuisco ai loro azionisti il saldo sui dividendi relativi al 2010.

Enel, in particolare, stacca oggi un dividendo pari a 0,18 euro, che si somma al dividendo già distribuito in acconto per un totale di 0,28 euro per azione. Il rendimento, calcolato sulla prezzo di chiusura di venerdì scorso, è pari al 6,18% (3,31% se si tiene conto solo del saldo di oggi).


Tenaris stacca oggi un saldo di 0,15 euro che si somma all’acconto già distribuito per un totale di 0,24 euro e un rendimento dell’1,52% (0,94% se si tiene conto solo del saldo di oggi), mentre è pari a 0,13 euro il saldo di oggi di Terna, che si aggiunge all’acconto già distribuito per un totale di 0,21 euro e un rendimento del 5,74% (3,62% se si tiene conto solo del saldo di oggi).

A2A stacca oggi un dividendo di 0,06 euro per un rendimento del 5,11%, Diasorin stacca invece un dividendo dello 0,4 per un rendimento dell’1,23%. E’ pari a 0,06 il dividendo staccato oggi da Intek e da Intek risp., per un rendimento rispettivamente del 12,88% e del 7,88%. Premuda, infine, stacca oggi un dividendo di 0,03 euro, pari al 4,32%.

[email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui