USD/CAD stop al canale rialzista?

0
4

Per chi fa Forex, tra i must da osservare in questo momento vi è anche il cambio fra il dollaro USA e quello canadese L’USD/CAD è in questo momento sottoposto ad uno dei test più importanti della sua esistenza. Quello che può essere definito il canale rialzista sta per essere abbandonato?

 

Per capire l’importanza di questi momenti è bene analizzare, come suggeriscono gli esperti, quello è che stato il 2016 di questa coppia di valute. Negli scorsi dodici mesi è stato infatti possibile notare principalmente due tendenze: nei primi 6 mesi si è avuto un vero e proprio tracollo delle quotazioni: i movimenti hanno portato a scendere la valuta dall’1.44 all’1.26. Al contrario da luglio in poi circa si è stati testimoni di un continuo seppur lento rialzo, capace di riportare la coppia intorno all’1.34.

 

Quando si sostiene che potrebbe esserci uno stop al canale rialzista lo si fa perché nelle ultime settimane le quotazioni sembrano aver fermato l’USD/CAD a quota a 1.36, portando a quella che si prospetta essere una nuova inversione nelle tendenze. Vi è infatti ora il rischio di riscendere sotto quota 1.30. Nonostante il movimento ribassista sia decisamente più breve a livello temporale di quello precedente di salita. La vera domanda che tutti si pongono è la seguente: sarà la valuta in grado di risalire almeno fino a 1.32 per riprendere una nuova spinta al rialzo? E’ considerato infatti quello il punto di partenza per un eventuale nuova crescita costante nelle contrattazioni. Potranno le nuove trattazioni del mercato Forex far ottenere ciò?

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui