Euro resiste sul dollaro, attesa per emissione Efsf

di Stefania Russo Commenta

Il cambio euro dollaro si attesta oggi leggermente al di sotto dei livelli massimi degli ultimi due mesi, secondo gli analisti a favorire la resistenza..

Il cambio euro dollaro si attesta oggi leggermente al di sotto dei livelli massimi degli ultimi due mesi, secondo gli analisti a favorire la resistenza della moneta unica è soprattutto l’andamento favorevole delle Borse, il restringimento degli spread di rendimento e le aspettative relative alla politica monetaria della Bce.

Per contro, invece, a limitare il rialzo sono ancora i timori relativi alla crisi del debito sovrano e l’instabilità politica dell’Irlanda conseguente alle dimissioni del primo ministro Brian Cowan.


Nel frattempo gli occhi sono puntati sulla prima emissione del fondo di stabilità europeo, secondo alcuni analisti è infatti probabile che l’euro riceva una valida spinta al rialzo nel caso in cui le domanda dovesse essere particolarmente numerose. In relazione al rendimento si parla di un premio di 6/8 centesimi sulla curva midswap.

Intorno alle 16:00 il cambio euro dollaro si attesta a 1,3626, il cambio euro sterlina a 0,863, il cambio euro yen a 112,36 e il cambio euro franco svizzero a 1,2858.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>