Spread Btp-Bund a 500 con governo debole secondo IG

di ND82 Commenta

Secondo quanto dichiarato dal broker IG, c’è un 20% di possibilità che dalle urne possa venir fuori un governo debole, caratterizzato da una maggioranza forte alla Camera e una risicata al Senato

Secondo quanto dichiarato dal broker IG, c’è un 20% di possibilità che dalle urne possa venir fuori un governo debole, caratterizzato da una maggioranza forte alla Camera e una risicata al Senato. Nello studio presentato dal broker, dal titolo “Mercato ed Elezioni 2013: the day after”, viene evidenziata la preoccupazione dei mercati per uno scenario del genere. Secondo Vincenzo Longo, market strategist di IG, un governo italiano debole spingerebbe lo spread Btp-Bund verso 500 punti base. A questo punto l’Italia sarebbe costretta a chiedere aiuto alla Bce e a ricorrere al piano Omt.

Solo dopo l’intervento della Bce lo spread potrebbe iniziare a scendere. Secondo Longo questo scenario particolarmente negativo per l’Italia potrebbe essere evitato, ma a patto che dalle urne esca una maggioranza coesa sia alla Camera che al Senato senza nessuna vittoria separata. In questo modo l’Italia riuscirebbe a conservare un buon livello di fiducia sui mercati internazionali e probabilmente lo spread resterà sotto i 300 punti base.

QUALI RISCHI PER LA BORSA ITALIANA DOPO LE ELEZIONI?

Secondo l’esperto di IG, in caso di scenario sfavorevole e quindi di richiesta di aiuti finanziari dell’Italia attraverso il piano Omt, sarà necessario valutare un’altra variabile-chiave per il futuro del paese: quale coalizione di governo chiederà aiuto alla Bce? Secondo IG la reazione dei mercati potrebbe essere diversa a seconda della provenienza della richiesta di aiuti.

COSA ACCADRA’ A BORSA E SPREAD DOPO LE ELEZIONI?

In ogni caso, IG ritiene improbabile un’uscita dall’euro da parte dell’Italia in qualsiasi tipo di scenario politico post-elettorale. A livello globale, IG stima un impatto poco significativo in caso di formazione di maggioranza forte, mentre un esecutivo fragile potrebbe provocare instabilità sui mercati internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>