Previsioni andamento Borsa italiana dicembre 2012

di Stefania Russo Commenta

Il rialzo messo a segno nel corso della seconda metà di novembre ha consentito alle principali Borse mondiali di recuperare...

Il rialzo messo a segno nel corso della seconda metà di novembre ha consentito alle principali Borse mondiali di recuperare le perdite subite durante le elezioni statunitensi. Il rally registrato a novembre rende però meno probabile un ulteriore slancio alla fine dell’anno.

Come ha spiegato a CorrieeEconomia Enrico Nicoloso, a capo dell’analisi tecnica di Websim.it, è probabile che il rally natalizio sia iniziato in anticipo e che con i rialzi delle ultime due settimane sia stato già percorso più della metà del cammino per il raggiungimento degli ostacoli tecnici più significativi. In Italia, in particolare, i grafici lasciano aperti spazi di rialzo dal 2% al 5% prima di toccare importanti resistenze.


Dello stesso parere anche Filippo Ramigni di Classica Sim che, dopo aver evidenziato come siano bastate delle semplici dichiarazioni in merito ad una possibile soluzione dei problemi fiscali americani a far salire il mercato italiano del 5% in un solo giorno, afferma di considerare piuttosto remota l’ipotesi che si verifichino nuovi massimi nel corso dell’ultimo mese dell’anno, anche e soprattutto in considerazione del permanere dei problemi in Europa e dell’assenza di sviluppi positivi nel brevissimo periodo.

Tra i titoli suggeriti per questa ultimissima parte dell’anno figurano Telecom Italia, soprattutto per quanto riguarda le azioni di risparmio, alcuni titoli bancari come Intesa Sanpaolo e Mediobanca e alcuni titoli del settore assicurativo come Fondiaria Sai e Milano Assicurazioni. Buone speranze di rialzo ci sarebbero anche per Fiat e Mediaset, che potrebbero riuscire a recuperare le forti perdite messe a segno nell’ultimo periodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>