Conto Arancio, Bankitalia blocca operazione Ing

di Valentina Cervelli Commenta

Un blocco all’apertura di nuovi Conto Arancio: è questo che la Banca d’Italia ha imposto alla parte italiana di Ing Bank nei confronti della nuova clientela. Ed il perché è molto più semplice di quello che si possa pensare.

La decisione infatti è arrivata dopo le analisi sui dati raccolti dopo un’ispezione durata dall’ottobre 2018 al 18 gennaio 2019: a quanto pare sarebbero emerse diverse problematiche relative alla normativa in materia di antiriciclaggio. La notizia positiva per gli attuali correntisti è che il blocco non inficia assolutamente coloro che già sono correntisti presso Ing.

La banca ha ovviamente ed immediatamente comunicato che farà di tutto per rafforzare il sistema dei controlli antiriciclaggio e la risoluzione dei problemi relativi alla sua succursale italiana. Più nello specifico ha sottolineato di essere pronta a realizzare a breve termine un piano di “rimedio” al fine di mostrare una celere risoluzione delle criticità a Bankitalia in modo di poter ricominciare ad operare senza problemi. Conto Arancio è uno dei prodotti bancari italiani più noti nel panorama ed apprezzati dalla popolazione: una veloce risoluzione del “fatto” porterebbe Ing Bank a limitare eventuali perdite. Ha sottolineato la banca in un comunicato:

In stretta collaborazione e accordo con Banca d’Italia, Ing Italia sospenderà le attività di acquisizione di nuovi clienti durante il periodo necessario per approfondire i piani di miglioramento. [Ing Bank]  continuerà a offrire pieno servizio ai clienti esistenti in Italia. Nei prossimi giorni Ing lavorerà con impegno per indirizzare le mancanze e risolvere le criticità identificate.

Non resta che attendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>