Target price Mps tagliato da Ubs

di Stefania Russo Commenta

Dopo la pubblicazione dei dati realizzati da Banca Monte dei Paschi di Siena nel corso del primo semestre dell'anno, Ubs ha comunicato...

Dopo la pubblicazione dei risultati realizzati da Banca Monte dei Paschi di Siena nel corso del primo semestre dell’anno, Ubs ha comunicato di aver tagliato il target price sul titolo della banca senese portandolo a 0,47 euro dai precedenti 0,6 euro, ribadendo al contempo rating “neutral” sul titolo.

A Piazza Affari il titolo Mps non risente particolarmente del giudizio negativo arrivato dalla banca d’affari, in tarda mattinata segna infatti un rialzo dello 0,51% a 0,435 euro.


Banca Monte dei Paschi di Siena, ricordiamo, ha archiviato la prima metà dell’anno con un utile netto in crescita del 28% a 261,4 milioni di euro, un risultato operativo netto in aumento del 26,3% a 611,6 milioni di euro, ricavi in crescita del 5,1% e un rapporto cost /income al 58,4% rispetto al 61,6% registrato alla fine del 2010.

[LEGGI] QUOTAZIONE MPS PROMOSSA DA SOCIETE GENERALE

Il target price sul titolo Mps ha subito altre limature anche nel corso dei giorni scorsi da alcune banche d’affari nell’ambito di un generale taglio delle stime e del prezzo obiettivo su alcuni tra i titoli dei principali istituti bancari italiani. Deutsche Bank, ad esempio, ha tagliato il target price sul titolo Mps a 0,8 da 0,9 euro oltre che su Banco Popolare, Intesa Sanpaolo, Unicredit, Bpm e Ubi Banca.

Nell’ambito di una simile rivalutazione delle banche italiana ha tagliato il target price sul titolo Mps anche Royal Bank of Scotland portandolo da 0,8 euro a 0,4 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>